Anacapri e Monte Solaro


Guardia > Migliera > Cocuzzo > Solaro > Cetrella

Questa č una passeggiata relativamente breve e solo nella parte centrale presenta qualche difficoltā. Si parte da Anacapri e si va verso Caprile; se si arriva con il bus e non si vuole attraversare a piedi il centro, si puō scendere direttamente al capolinea. Prendere la stradina proprio a monte della piazzola dove sostano i bus della SIPPIC e procedere praticamente sempre diritto, in piano o in leggera discesa. Poco dopo aver imboccato via La Guardia si č giā in vista dell'omonima Torre (204m) e di un edificio con il tetto merlato poco pių su. Al lato di questo edificio parte il sentiero (segnato con macchie di vernice rossa) che ci condurrā alla vetta di Monte Solaro passando per il Belvedere della Mėgliera e Monte Cocuzzo.

Per tutta la prima parte di questa ascesa si procede fra il limite di una pineta e i cespugli della macchia che domina il margine delle spettacolari bianche pareti calcaree a strapiombo che caratterizzano tutta la costa meridionale dell'isola di Capri. Il sentiero č sempre discosto dal ciglio della falesia e quindi non č assolutamente pericoloso; chi non soffre di vertigini potrā, di tanto in tanto, avvicinarsi con la dovuta precauzione ai piccoli belvedere naturali per godere di viste mozzafiato. 

Giunti al Belvedere della Mėgliera (290m) si puō interrompere la passeggiata e tornare ad Anacapri percorrendo la comoda stradina pavimentata ed assolutamente pianeggiante (via Mėgliera); gli escursionisti continueranno invece a salire verso Solaro lungo un sentiero simile a quello fin qui percorso, ma pių stretto e impervio. Si sale ancora dolcemente fino a raggiungere un breve tratto pianeggiante in corrispondenza delle Grotte del Pisco; di qui inizia la salita a Monte Cocuzzo  che nella parte centrale diventa molto ripida. Raggiunta la cresta (496m) il pių č fatto, si continua verso Monte Solaro con tratti in leggera salita, qualche breve strappo e un lungo tratto in piano fra Cocuzzo (547m) e l'impianto per il tiro al piattello (fuori uso).

Dopo la meritata sosta sulla cima pių alta (587 m) dell'isola di Capri si seguono di nuovo i segni di vernice rossa verso Anacapri e Cetrella. Dopo circa 400 metri di discesa si giunge a Crocetta (475m): 

* a sinistra si torna ad Anacapri per l'antica mulattiera 

* a destra si puō andare all'Eremo di Cetrella (500m a/r)

* dall'altro lato della mulattiera c'č il sentiero che conduce alle antenne di Monte Cappello.

Video:

dal Solaro alla Guardia

 


HQmap:

map Capri W

 
 
 
 

 
 

discettazionierranti.blogspot.it


www.maratrail.com

www.giovistravels.com

Anacapri e Monte Solaro


Guardia > Migliera > Cocuzzo > Solaro > Cetrella

This excursion is relatively short and is challenging only in the central section. Set off from Anacapri and go towards Caprile; if you come by bus and you don't want to walk through the town, get off the bus at the terminal.

Take the path just above the bus station and follow it; it is mostly straight and level, with just a few meters downhill every once in a while. You'll get to Via La Guardia where you are in sight of the homonymous watchtower (204m) and of a yellowish building  with a crenelated roof. The trail (marked with red dots) that will lead you to Monte Solaro passing the Belvedere della Mėgliera e Monte Cocuzzo starts at the side of this house.

The first part of this section of the hike winds up between the edge of a pinewood and the bushes of the garigue that covers the rim of the sheer limestone cliffs that characterize the southern coast of the island of Capri. The path is always at some distance from the drop and consequently is not dangerous at all. Those who have no height problems (dizziness, vertigo), taking the necessary care, can step every now and then onto the natural terraces on the rim to enjoy breathtaking views.

From the Belvedere della Mėgliera (290m) you can walk back to Anacapri along the mainly level paved street (Via Mėgliera); the hikers will continue the climb towards Solaro along a trail similar to the previous one, but narrower and rougher.For a while you'll go gently up till you reach a short level stretch just above the Grotte del Pisco; from there the real climb to Monte Cocuzzo begins, the central part is really very steep.

When you reach the ridge (496m) the worst is over; keep going towards Monte Solaro with some gentle ups, a couple of steeper ones and a long level stretch between Cocuzzo (547m) and the old skeet structure (abandoned).

After a deserved pause on top of the highest peak (587m) of the island of Capri start going down following again the red dots towards Cetrella and Anacapri. After about 400m you'll get to the crossroads of Crocetta (475m): 

* left you go down to Anacapri following the old muletrack; 

* right you go to the Eremo di Cetrella (500m there and back);

* opposite there is a trail leading to the antennas on Monte Cappello.

 

foto del pavimento della Chiesa Monumentale di San Michele ad Anacapri