Giovanni Visetti

escursionista e altro ...


Giovanni Visetti, guida ambientale escursionistica dal 1990 (associato all'AIGAE dal 1997 al 2012), è un profondo conoscitore dei sentieri, delle coste e dei borghi non solo della Penisola Sorrentina, ma anche della Costiera Amalfitana, Capri e dei Monti Lattari.

Infatti dopo aver percorso per anni queste aree per puro svago e non solo a piedi, ma anche in mountain bike e in canoa, è ormai dalla fine degli anni '80 che li frequenta per rilievi, progettazione di itinerari e segnatura sentieri, oltre che nelle vesti di guida escursionistica.

A partire dal 1999 ha inoltre cominciato a guidare anche in altre aree quali la Sicilia orientale (area siracusana ed Etna) e le isole Eolie, nonché le Cinque Terre e il Parco di Portofino in Liguria. Ha svolto la maggior parte della sua attività guidando gruppi per compagnie americane ed inglesi specializzate in walking & hiking tours.

Ricerca continuamente nuovi itinerari anche avvalendosi della sua esperienza di cartografo e di orientista e nel suo girovagare lungo i sentieri della Penisola trova anche il tempo di scattare tante fotografie non solo dei paesaggi, ma anche della flora locale. Le prime sono inserite in questo sito mentre per le seconde ha creato il sito www.meditflora.com nel quale si possono trovare foto di oltre 400 specie botaniche.
E' stato il promotore della costituzione del gruppo degli Escursionisti Lubrensi, attivo dal 1999 trasformatosi successivamente in FREE - Free Ramblers, Escursionisti Epicurei.

Ha prodotto numerose cartine escursionistiche di diverse aree della Penisola Sorrentina e di alcuni centri, ed ha percorso, censito e cartografato tutte le strade e i sentieri dei Comuni di Massa Lubrense, Sorrento,  Sant'Agnello, Meta, Piano di Sorrento e Vico Equense.

Inoltre ha realizzato la prima cartina dell'isola di Capri specifica per l'escursionismo.
Nel 1991 elaborò il progetto per la segnatura di oltre 100 km di itinerari pedonali a Massa Lubrense (del quale curò anche la segnatura con oltre 200 mattoni segnavia e la realizzazione dei pannelli illustrativi e delle cartine). Nel 2003 ne ha completato la revisione, aggiornamento ed ampliamento ai territori di Sorrento e Sant'Agnello
(Nuovo Progetto Tolomeo) provvedendo anche alla rimozione della vecchia segnaletica ed al posizionamento della nuova. 

<<Dopo oltre 20 anni di attività ho deciso di tirare i remi in barca e terminare il lavoro di routine di Guida Ambientale Escursionistica.
Continuerò comunque a camminare (probabilmente di più di prima) e a fornire supporto e informazioni a studiosi e ricercatori (botanici, archeologi, ornitologi, ecc.) così come a giornalisti o fotografi che richiedano la mia assistenza.>>

 
 
 

discettazionierranti.blogspot.it


www.maratrail.com

www.giovistravels.com

 

Nel 2005 ha elaborato uno studio (con relativa cartografia di base) per lo sviluppo della rete sentieristica nel comune di Vico Equense con particolare attenzione alle aree di Santa Maria del Castello e del Faito.

Fra le tante iniziative da lui promosse è da ricordare la Camminata dei 23 Casali, escursione che si effettua ogni anno il Sabato Santo e talvolta viene replicata nel giorno della Festa della Liberazione (25 aprile).

Nel 2009 ha promosso e coordinato il trekking sperimentale Amalfi - Sorrento inn-to-inn la cui prima edizione "ufficiale" avrà luogo dal 10 al 14 maggio 2010, con una escursione extra a Capri il 15 maggio.

Nel 2010 oltre a riproporre ufficialmente il trekking Amalfi - Sorrento inn-to-inn al quale hanno partecipato una ventina di escursionisti provenienti da varie regioni d'Italia nonché dal Portogallo e dal Belgio, ha ideato, promosso e coordinato la MaraTrail (maratona di regolarità non competitiva su sentieri e strade minori) da Pogerola a Termini. Visto l'interesse suscitato alla I edizione della MaraTrail , ne ha subito programmata una seconda edizione con percorso diverso e nel frattempo ha organizzato una escursione ancor più lunga: l'Animal Trail (50km).

Il suo interesse per le tradizioni, la toponomastica e la cultura locale in genere lo ha portato a scrivere non solo numerosi articoli, ma anche un paio di libri: Le coste di Sorrento e di Amalfi - toponomastica antica moderna e dialettale (I ed. 1991) e Barracca 'o rutunniello, cavallo cavallo mantieneme 'ntuosto e altri giochi dimenticati (esaurito, ma la seconda edizione è  on-line scaricabile gratuitamente) ed uno studio sull'antica viabilità non solo di Massa Lubrense, ma dell'intera area compresa fra Sorrento e Punta della Campanella. 

Ha maturato una notevole esperienza nel campo dell'Orientamento sportivo partecipando a numerose gare in Italia (inclusi 16 Campionati Italiani, giungendo secondo nel 2011), ad oltre 200 gare internazionali in  Croazia, Francia, Portogallo, Repubblica Ceca,  Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera ed Ungheria oltre ad un campo di allenamento in Norvegia. Nel 2004 e nel 2006 ha partecipato ai Campionati Mondiali Master.

E' Maestro, Allenatore e Omologatore della Fed. It. Sport Orientamento della quale è anche stato Consigliere Nazionale. Ha al suo attivo numerose docenze in corsi CEE - FSE - FISO/CONI - MPI.